Personal Coaching

Il coaching

Il coaching prevede un’attività professionale specialistica che ha come finalità il raggiungimento degli obiettivi del cliente, in piena armonia  L’attività di coaching è spesso affiancata da un termine che ne identifica i destinatari, per esempio: il business coaching, il life coaching, il relationship coaching, il parent coaching, il leadership coaching, l’executive coaching, il team coaching e lo health coaching. Il coaching è un processo relazionale con l’obiettivo di aiutare la persona, o il gruppo di persone, ad acquisire una maggiore consapevolezza e responsabilità di sé stessi e/o a superare barriere che ostacolano il miglioramento della performance. Tale intervento si basa su approcci che lo differenziano dall’ambito psicoterapeutico, in quanto si cerca di raggiungere risultati non di tipo clinico, ma utili all’accrescimento professionale e delle proprie potenzialità, tramite modelli specifici.

Percorso d'eccellenza

Aiuto manager, imprenditori, liberi professionisti, direttori aziendali e chiunque lo desideri a gestire meglio i propri stati d’animo in modo da avere quella serenità e sicurezza di fondo che ci permette di avere relazioni formidabili e di raggiungere risultati eccellenti anche in condizioni disperate.

Gestione emozionale

Gestione del tempo

Strategie vincenti

Le sessioni

Le sessioni di Coaching possono variate da 6 a 10 di solito sono strutturate con argomenti specifici, Prima di iniziare un percorso di coaching il coach, incontra il cliente per un colloquio conoscitivo. L’incontro serve, sia al coach per conoscere il cliente e se può in qualche modo aiutarlo, sia al cliente che grazie al colloquio conoscitivo si può fare un’idea di come lavora il coach e se può in qualche modo aiutarlo a raggiungere i risultati desiderati. Il colloquio serve anche per stabilire alcune regole fondamentali per lo svolgimento corretto delle sessioni di coaching e per stabilire le linee guida tra coach e cliente.  In un percorso di coaching è fondamentale un incontro prima di iniziare. Quando si decide di iniziare un percorso di coaching valutare sempre se il coach è disposto a fare il colloquio conoscitivo.  Dopo il colloquio conoscitivo, se coach e cliente si sono piaciuti, possono avviare il percorso.

1 Sessione: definizione degli obiettivi e strategia O.S.A.

2 Sessione: la prima strategia per gestire gli stati d’animo

3 Sessione: la seconda strategie per gestire gli stati d’animo

4 Sessione: la terza strategia per gestire gli stati d’animo

5 sessione: le credenze/convinzioni

6 Sessione: valori e regole

7 Sessione: scopo domanda guida

8 Sessione: i bisogni umani

9 Sessione: creazione mandala

10 Sessione: integrazione di tutto il lavoro.